Giovedì, 26 Novembre 2020
stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Cultura Teatri e cinema chiusi, a Cosenza attori e maestranze in piazza: "È un dramma"
DPCM

Teatri e cinema chiusi, a Cosenza attori e maestranze in piazza: "È un dramma"

di
artisti, cinema, coronavirus, cosenza, prefettura, teatro, Dario Brunori, Cosenza, Calabria, Cultura
Brunori SAS

Un settore in ginocchio. Attori, registi, produttori, maestranze tecniche e teatranti vivono una delle stagioni professionali più difficili. La chiusura di teatri, cinema e set li ha lasciati senza lavoro. Stamane hanno manifestato in piazza 11 settembre, a Cosenza, chiedendo aiuti e sostegno economico al Governo e alla Regione. Nella città dei bruzi sono arrivati da tutta la Calabria manifestando davanti alla Prefettura.

La crisi degli artisti. Il Covid travolge la salute ma pure l’economia. E soffrono non solo le imprese ma pure i teatranti, gli attori, i produttori, gli autori e i registi. I cinema ed i teatri sono chiusi, i set bloccati, i Festival rimandati: «è un dramma».

Con gli artisti ha manifestato pure Dario Brunori, celebre nel mondo della musica italiana come "Brunori SAS".

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook