Domenica, 01 Agosto 2021
stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Cultura L'Inner Wheel di Amantea dona materiale sanitario all'ospedale di Paola
SOCIALE

L'Inner Wheel di Amantea dona materiale sanitario all'ospedale di Paola

Le donne dell'Inner Wheel, capaci di rispondere con i fatti alle esigenze del territorio, hanno effettuato il gesto nella consapevolezza che l’ospedale di Paola è un riferimento per tutto il basso e medio Tirreno cosentino
amantea, donazione, Inner Wheel, ospedale, paola, Cosenza, Cultura
La donazione dell'Inner Wheel all'ospedale di Paola

Parte con il piede giusto l’azione di servizio del club Inner Wheel di Amantea, “costola” tutta al femminile del Rotary Club. Dopo la presentazione avvenuta nelle scorse settimane, l’associazione si è immediatamente messa al lavoro, identificando nell’emergenza sanitaria una delle direttrici su cui concentrare sforzi e risorse. Senza perdere tempo in chiacchiere la presidente Caterina Policicchio, coadiuvata da un manipolo di coraggiose, si è interfacciata con il primario del reparto di oncologia dell’ospedale di Paola, Gianfranco Filippelli, nella consapevolezza che, purtroppo, non esiste soltanto il Covid-19, ma vi sono patologie che, nel silenzio e nel dolore, continuano a mietere vittime. E fa riflettere, al pari di un pugno nello stomaco, la mancanza di presidi medici idonei ad arginare il contagio. Contro il cancro si continua a lottare a mani dure: una triste realtà che il neo commissario alla sanità è chiamato a sfatare.

In questo contesto la donazione di presidi da utilizzare in trincea è una sorta di anticipazione dell’Epifania: al posto dei magi, le donne Inner Wheel, capaci di rispondere con i fatti alle esigenze del territorio, nella consapevolezza che l’ospedale di Paola è un riferimento per tutto il Basso e Medio Tirreno cosentino. Ad effettuare la consegna, oltre alla presidente, Concetta Mileti, Tiziana Lupi, Maria Innocenza Pedatella, Lucia Baldini, Rossella Simari Benigno Carratelli, Laura Coccimiglio Sansone e Silvana Aloisio. «Siamo consapevoli – ha spiegato la Mileti a consegna avvenuta - che il piacere di vivere è fatto anche di piccole cose. La nostra speranza è che a questa goccia, donata con la profondità del nostro cuore, se ne aggiungano tante altre. Rivolgiamo un sentito grazie al direttore dell'Unità operativa di oncologia medica di Paola e alla sua equipe per averci accolto calorosamente, infondendoci coraggio, speranza e amore, restituendoci quei valori che ogni giorno trasmettono con infinita dedizione e professionalità ad ogni paziente».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook