Sabato, 04 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Cultura “Opera sotto le stelle” nella notte di San Lorenzo è il gran finale del 'Paola Festival'
L'EVENTO

“Opera sotto le stelle” nella notte di San Lorenzo è il gran finale del 'Paola Festival'

di
Domani il concerto dell’orchestra del mediterraneo San Francesco diretta dal direttore artistico e principale, Alfredo Salvatore Stillo

L’appuntamento clou del Paola Festival è in programma domani (10 agosto). Nella notte di San Lorenzo gran chiusura dell’evento di cui è organizzatrice Giusy Ferrara. Di scena “Opera sotto le stelle” concerto dell’orchestra del mediterraneo San Francesco di Paola diretta dal direttore artistico e principale, il maestro Alfredo Salvatore Stillo, che ne è stato anche il fondatore. La performance musicale sarà tutta dedicata all’opera, con la presenza di quattro splendide voci calabresi: da Catanzaro il soprano Giorgia Teodoro, da Reggio Calabria il mezzosoprano Caterina Riotto ed il baritono Raffaele Facciolà e da Cosenza il tenore Stefano Tanzillo. Gli eventi sono a titolo gratuito grazie al cofinanziamento della regione Calabria che ha riconosciuto il Festival tra gli eventi culturali storicizzati della regione e dell'amministrazione comunale.

La novità dell'estate

Tra musica e appuntamenti culturali il Paola Festival si sta rivelando la vera novità dell’estate. Dopo l’intensa e coinvolgente iniziativa nella Chiesa del Rosario - il “Concerto della Rinascita” dedicato ad Orfeo Stillo nel quarantennale della sua morte e a tutte le vittime del Covid 19 - si è tenuto il concerto dal titolo “Tra Swing Jazz e Klezmer, nel quale l’affiatato duo composto dal clarinettista Antonio Puglia e dal pianista Mariano Meloni,  direttore del Conservatorio di Sassari ha eseguito con particolare trasporto e coinvolgimento brani dal jazz classico alla musica tradizionale ebraica: Mentre ieri ha avuto luogo il concerto dal titolo “La grande musica da camera” al violino Silvano Minella e al pianoforte Flavia Brunetto, direttore del Conservatorio di Udine che hanno eseguito con padronanza tecnica e tensione interpretativa grandi pagine della letteratura per violino e pianoforte di Mozart, Debussy e Grieg. Nella suggestiva area Festival al Sant’Agostino, allestita appositamente, si è tenuta anche la presentazione del libro “L’arte del successo” edito dalla storica casa editrice Curci di Milano, scritto dalla pianista, musicologa conduttrice Rai, Valentina Lo Surdo, una grande comunicatrice che ha coinvolto l pubblico presente offrendo tutta la sua ventennale esperienza. Nel contempo la dimora storica di Palazzo Stillo-Ferrara ha ospitato il workshop “Self management”, un seminario innovativo per supportare i musicisti nell'avvio e nel potenziamento della carriera artistica, il corso intende rivelare i segreti fondamentali per muovere i giusti passi nella costruzione di un percorso professionale di successo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook