Sabato, 14 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo
LA DECISIONE

A Cosenza da lunedì entra in vigore la tassa di soggiorno per i turisti

È tempo di tassa di soggiorno. Da lunedì entrerà in vigore l'imposta decisa dall’ultimo consiglio comunale prima dell’estate, quando l’assessore al turismo e al marketing territoriale, Rosaria Succurro l'aveva definita una tassa di scopo, perché il denaro introitato non resterà nelle casse di Palazzo dei Bruzi ma sarà reinvestito in servizi turistici, compresi quelli a sostegno delle strutture ricettive, nonché interventi di manutenzione, fruizione e recupero dei beni culturali ed ambientali locali, e dei relativi servizi pubblici locali».

L’esecutivo comunale aveva dato il via libera al provvedimento a marzo, prevedendo la tassa «a carico di quanti alloggiano nelle strutture ricettive situate sul proprio territorio, da applicare, secondo criteri di gradualità – spiegava la delibera dell’esecutivo – in proporzione al prezzo, nella misura massima di cinque euro per notte di soggiorno».

La versione integrale dell'articolo è disponibile sull'edizione della Gazzetta del Sud - edizione di Cosenza.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook