Martedì, 15 Ottobre 2019
stampa
Dimensione testo
CONTI PUBBLICI

Sentenza choc, il Comune di Rende deve versare 2 milioni di euro

di

Altro che fuoriuscita dalla fase di predissesto. Il Comune di Rende, se venisse confermato, nei giudizi successivi, quanto emerso dalla sentenza 1915/2018 del 20 settembre scorso (Rg610/2013) rischia, irrimediabilmente, il collasso finanziario. Default, come si legge sulla Gazzetta del Sud in edicola oggi.

Un macigno, economico e politico, arrivato da solo qualche giorno nelle mani del sindaco Manna che vede soccombere, in primo grado, proprio il municipio d’oltre Campagnano nei confronti di una causa inerente il fallimento della Vallacrati spa, il cui curatore fallimentare chiede oggi 2.837.631,88 euro.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook