Giovedì, 13 Dicembre 2018
stampa
Dimensione testo
OPERE PUBBLICHE

Rischio idrogeologico, lavori per 1,2 milioni lungo il torrente Torbido a San Lucido

di
lavori san lucido, Cosenza, Calabria, Economia
San Lucido

Su proposta dell'Ufficio Lavori pubblici - Manutenzione e Urbanisticala giunta comunale di San Lucido, guidata dal sindaco Leverino Bruno, ha approvato di recente lo schema di convenzione con la Regione Calabria (Ufficio del Commissario Straordinario Delegato) relativo a progettazione, appalto ed esecuzione degli interventi per la mitigazione del rischio idrogeologico lungo il torrente Torbido.

Nel suo complesso i lavori prevedono una spesa globale di circa 1 milione 250 mila euro. Indicato come ente avvalso il Comune ha ammesso di non avere in pianta organica capacità organizzative e tecniche indispensabili per predisporre la realizzazione di un progetto di così vasta portata ed ha individuato nella struttura regionale del Commissario Delegato l'organizzazione idonea ad affrontare tutte le procedure amministrative necessarie per la puntuale realizzazione dell'intervento.

Accettando il ruolo Ente avvalso il Comune si impegna a mettere a disposizione strutture tecniche e amministrative nella misura necessaria per la rapida attuazione dell'intervento garantendo il monitoraggio costante sulla piattaforma resa disponibile dal Commissario. Quest'ultimo si impegna al pagamento di tutte le spese necessarie per la completa realizzazione dell'intervento nei limiti del quadro economico del progetto esecutivo approvato.

Le risorse finanziarie necessarie per l'affidamento dei servizi di progettazione, esecuzione delle indagini geognostiche, appalto ed esecuzione dei lavori saranno rese disponibili in funzione del flusso delle trance di finanziamento pervenute.Con proprio decreto il Commissario fisserà l'entità del preventivo e provvederà ad autorizzare il quadro economico del progetto esecutivo sulla scorta delle attività svolte dall'ente avvalso preventivamente approvate dal responsabile unico del procedimento. Il Comune infine dovrà adottare le procedure di gara, i criteri di selezione delle offerte più snelle e celeri nel rispetto della normativa vigente. Approvato con votazione unanime da parte dei presenti il provvedimento è stato dichiarato immediatamente esecutivo ai sensi di legge.

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X