Domenica, 18 Agosto 2019
stampa
Dimensione testo
ENTI LOCALI

Comune di Cosenza, giorno della verità di fronte alla Corte dei Conti

«Il Comune è in dissesto dal 2011, quando abbiamo avviato un piano di risanamento decennale bocciato da questa stessa Corte dei Conti e poi approvato a Roma dalle Sezioni riunite. Come previsto, abbiamo diminuito le spese e aumentato le entrate ma non come programmato anzitutto per la difficoltà di riscuotere i tributi, a cominciare da canone idrico e rifiuti».

Mario Occhiuto ha manifestato relativa tranquillità ieri all'uscita dall'udienza dinanzi ai magistrati contabili di Catanzaro che contestano il mancato rispetto degli obiettivi intermedi del Piano di riequilibrio che quindi rischia di saltare, con inevitabili conseguenze politiche.

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud in edicola, edizione di Cosenza

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook