Martedì, 15 Ottobre 2019
stampa
Dimensione testo
IL DATO

Calo delle nascite in provincia di Cosenza, le classi scolastiche sono dimezzate

di

Sempre meno nascite. Il calo demografico della popolazione si traduce nel consequenziale decremento delle iscrizioni scolastiche. Ci sono meno scolari nelle scuole dell'obbligo così come negli istituti di istruzione superiore rispetto a un decennio fa.

Un trend negativo, riporta la Gazzetta del Sud in edicola, che anno dopo anno si va accentuando in provincia di Cosenza. La “peste bianca” così come viene definito questo calo dai demografici ha effetti non di secondo piano. Un po' ovunque sul Tirreno cosentino sono più i decessi che le nascite.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook