Martedì, 15 Ottobre 2019
stampa
Dimensione testo
IMPIANTI

Il nuovo stadio Lorenzon a Rende si farà: il sindaco non arretra d'un passo

di
rende, stadio, Cosenza, Calabria, Economia

La questione Stadio Marco Lorenzon rischia di allargarsi sempre più. Otto consiglieri comunali, due giorni fa, hanno chiesto ufficialmente al sindaco Manna di fare un passo indietro sulla scelta, amministrativa e politica, di concedere per 99 anni la superficie dove sorge l'impianto sportivo del Rende calcio. E di convocare, urgentemente, un consiglio comunale ad hoc per revocare ogni decisione , soprattutto riguardo la delibera del consiglio comunale dell'8 maggio scorso dove si definì ogni scelta in tal senso.

I firmatari, Franco Beltrano, Sandro Principe,Michele Morrone,Rossana Ferrante,Mimmo Talarico, Andrea Cuzzocrea, Annarita Pulicani ed Enrico Monaco hanno anche aggiunto, senza alcuna remora, che la società del Rende calcio 1968 “non è in grado di eseguire neanche i lavori per adeguare lo stadio alla normativa vigente sulla base delle richieste avanzate dalle autorità sportive, tant'è che la squadra è costretta a giocare le partite casalinghe nello stadio di Vibo Valentia, con risultati catastrofici”.

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud in edicola, edizione di Cosenza

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook