Lunedì, 27 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Scuola di Cosenza, record di pensioni con Quota 100
I NUMERI

Scuola di Cosenza, record di pensioni con Quota 100

di
L’uscita anticipata renderà possibile oltre la metà degli addii di docenti, Ata e personale educativo previsti per settembre 2021
pensioni, quota 100, scuola, Cosenza, Economia
Molte cattedre il prossimo settembre resteranno libere

Lezioni ferme ma iter burocratici attivi, riunioni operative in corso, trasferimenti ancora in atto e molto altro ancora. Solo una parte della scuola è ferma per le festività natalizie. Cominciano ad emergere i numeri relativi i pensionamenti del personale della scuola che scatteranno dal prossimo primo settembre, quando, si spera, le scuole potranno riprendere tutte e in normalità. In tutta la Calabria, secondo cifre rese note dalla Cisl Scuola su dati del ministero, saranno 915 i docenti che lasceranno la cattedra per la quiescenza, 561 dei quali sfruttando la possibilità garantita da Quota 100. Per quanto riguarda invece il personale Ata (Assistenti tecnici amministrativi), 203 i pensionamenti previsti, oltre la metà dei quali (109) grazie a Quota 100. Numeri comprensibilmente più bassi per quanto riguarda gli insegnanti di religione cattolica: 14 pensionamenti, 10 dei quali sfruttando Quota 100. Personale educativo: 3 pensionamenti, tutti correndo sull’autostrada inaugurata da Quota 100. Complessivamente, perciò, 1.135 uscite dal mondo della scuola dal primo settembre 2021, 683 (60,2%) dei quali grazie a Quota 100.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Cosenza

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook