Venerdì, 22 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo
LA PROTESTA

A Belvedere Marittimo netturbini senza paga, la Cgil: "Intervenga il Comune"

di

Non si tratta di una semplice storia ingarbugliata: quella che si verifica tra gli operatori ecologici della Falzarano sembra, piuttosto, essere una storia con rimandi di responsabilità, con risposte che non arrivano, tavoli di concertazione, riunioni, promesse e rassicurazioni.

Con pagamenti che non verrebbero corrisposti puntualmente dalla ditta che si è aggiudicata il servizio di igiene ambientale nella cittadina tirrenica, la “Falzarano”, appunto, la stessa che pare non parteci alle riunioni, ai confronti.

La versione integrale dell'articolo è disponibile sull'edizione della Gazzetta del Sud - edizione di Cosenza.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook