Venerdì, 22 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo

Metro di Cosenza, il sindaco eliminerà il cantiere "se la Regione non rispetterà gli accordi"

di

L'è tutto sbagliato, l'è tutto da rifare!» Gino Bartali non c’è più da tempo ma una delle sue frasi più celebri calza perfettamente alla realtà cosentina di questi giorni con l’ennesimo scontro tra Mario Oliverio e Mario Occhiuto (no tra Regione e Comune) che rischia di mandare in malora la mega opera della tranvia. Almeno così minaccia il primo cittadino «se la Regione non rispetterà gli accordi».

Occhiuto ipotizza addirittura di rimuovere il cantiere che dall’8 settembre blocca viale Giacomo Mancini, restituendolo al traffico. Difficile credere a una marcia indietro, considerato quanto s’è andati avanti, ma c’è da aspettarsi di tutto. Soprattutto con e per le Regionali che si avvicinano a grandi passi.

 

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook