Venerdì, 22 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo
COMUNE

Trebisacce, via alla contrattazione per le funzioni locali

Dopo aver nominato la delegazione trattante di parte pubblica e costituito il fondo per le risorse decentrate 2018, il comune di Trebisacce convoca i sindacati per giovedì e avvia le procedure per la contrattazione. L’obiettivo è quello di dare concreta attuazione, su base territoriale, al nuovo contratto per le funzioni locali, calando nella realtà locale i diritti riconosciuti ai lavoratori a livello nazionale.

Oggetto dell’accordo saranno, in particolare, l’articolazione e la gestione dell’orario di lavoro dei dipendenti, i criteri per la ripartizione delle risorse decentrate e la disciplina dell’area delle posizioni organizzative, comprendente la pesatura delle stesse. Soddisfatta l’assessore al Personale Roberta Romanelli, che ha promosso l’avvio del procedimento, delineandone le linee programmatiche.

“Si tratta – ha dichiarato l’assessore - di un importantissimo risultato che, ancora una volta, dimostra la centralità della città di Trebisacce, tra le prime ad attivarsi in tal senso dopo l’entrata in vigore del nuovo Contratto nazionale. Abbiamo rimesso in moto un processo fermo dal 2008, anno a cui risale la stipula dell’ultimo contratto decentrato integrativo siglato tra l’ente e le parti sindacali. È priorità di questa amministrazione e di questo assessorato far sì che il rapporto tra l’ente e i suoi dipendenti sia improntato al reciproco rispetto e che, dunque, a fronte del riconoscimento dei diritti dei lavoratori vi sia l’osservanza da parte degli stessi dei propri doveri"

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook