Lunedì, 14 Ottobre 2019
stampa
Dimensione testo
LA PROPOSTA

Paola, una pista ciclopedonale per unire sei centri costieri

di
costa, paola, pista ciclopedonale, Emilio Mantuano, Roberto Perrotta, Cosenza, Calabria, Politica
La fascia costiera di Paola

Una pista ciclopedonale di 35 chilometri per unire sei comuni del Tirreno cosentino. Era un vecchio pallino del sindaco di Paola, Roberto Perrotta, studiato e rimodulato dall’assessore ai lavori pubblici, Emilio Mantuano, su un itinerario costiero che collegherebbe Paola, San Lucido, Falconara Albanese, Longobardi, Fiumefreddo Bruzio e Belmonte Calabro.

L’obiettivo è quello di creare una mobilità sostenibile e integrata per uno sviluppo del turismo e per migliorare la qualità della vita. Un’opportunità anche per creare lavoro e non da ultimo perla promozione di eventuali progetti europei di valorizzazione della costa.

I comuni interessati hanno manifestato la volontà di realizzare un processo di integrazione finalizzata all'associazione congiunta di servizi e funzioni mediante la sottoscrizione di un protocollo di intesa finalizzato alla progettazione e consequenziale realizzazione della pista denominata “Ciclovia di San Francesco di Paola”.

Leggi l'articolo completo su Gazzetta del Sud - edizione Cosenza in edicola oggi.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook