Venerdì, 22 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo
VERSO IL VOTO

Amministrative, otto comuni dell'Alto Jonio chiamati alle urne nel 2019

di

Il 2019 sarà l'anno del voto amministrativo per ben otto comuni del territorio. Gli elettori di Villapiana, Rocca Imperiale, Montegiordano, Oriolo, Nocara, Alessandria del Carretto, Cerchiara di Calabria e Roseto Capo Spulico in primavera, verosimilmente il 26 maggio, sceglieranno i loro nuovi amministratori.

Vagliando le singole realtà, Villapiana sarà l'unico centro superiore ai 5000 abitanti, in cui si voterà con la doppia preferenza. Senza ombra di dubbio, si ricandiderà il sindaco uscente Paolo Montalti con una lista civica ma vicina al centrodestra. A sfidarlo il Pd e le civiche che pare abbiano individuato come premier un ingegnere.

A Rocca Imperiale invece sarà certa, anche perché l'ha conquistata sul campo, con sacrifici e sudori e con diverse opere regalate alla cittadinanza, la ricandidatura, a capo di una coalizione civica, ma di chiara espressione del centrosinistra, dell'attuale primo cittadino Giuseppe Ranù. Sarà arduo compito batterlo per il suo sfidante, considerando che il Paese del Limoni è da tempo, un cantiere a cielo aperto.

Identico scenario a Roseto Capo Spulico, dove la sindachessa Rosanna Mazzia, al suo primo mandato, ha rivoltato come un calzino la città delle Rose, imponendola all' attenzione dell' Italia intera oltrechè della Calabria, con impegno, serietà e dedizione. Anch'essa del Pd, parte con i favori del pronostico, indipendentemente dal nome del suo sfidante.

Sulla stessa scia, il quadro politico ad Oriolo, dove però non ha sciolto le riserve l'attuale primo cittadino Giorgio Bonanassa. Se non dovesse esser lui ad occupare la leadership, la stessa potrebbe toccare, con un tacito accordo, al suo valente vicario Vincenzo Diego, che ha consegnato al suo paese oltre 20 milioni di opere pubbliche in un quinquennio.

A Montegiordano, dove ha ben operato, pare non si ripresenterà il noto dermatologo, pure lui del Pd Franco Fiordalisi. I tanti impegni professionali, è uno dei più quotati dermatologi d'Italia, lo portano quotidianamente a "visirare" in tutto il Meridione e non solo. Dall'altro lato ci sarà senz'altro, Rocco Introcaso, con il suo "Nuovo Cammino" che per la terza volta, cercherà la scalata in Municipio.

A Nocara il sindaco uscente Franco Trebisacce dovrebbe ricandidarsi, come del resto il medico Vincenzo Gaudio ad Alessandria del Carretto ed il cardiologo Antonio Carlomagno a Cerchiara di Calabria.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook