Mercoledì, 23 Ottobre 2019
stampa
Dimensione testo
BENE LEGA E FDI

Cosenza, parte la stagione dei congressi: calo di preferenze per Forza Italia

di

E adesso tutti a congresso. Chi per cavalcare l'onda del successo emerso nelle urne alle recenti Europee, chi per ritrovare nuovi slanci. È il caso di Forza Italia, per esempio, le cui truppe hanno preso parte a una riunione romana allo scopo di analizzare l'esito del voto, ma anche e soprattutto per trasmettere quella fiducia necessaria a un partito che ha bisogno di ulteriori stimoli.

All'incontro con il leader Berlusconi c'erano i coordinatori regionali, compresi i calabresi Jole Santelli e Roberto Occhiuto, intenzionati, tra non molto, a organizzare una riunione con i referenti cittadini azzurri per prendere in esame l'andamento elettorale sul territorio bruzio. Rispetto alle Europee del 2014 Forza Italia ha perso lungo il tragitto un po' di consensi, scavalcata in classifica dalla Lega che anche a queste latitudini ha fatto incetta di preferenze.

Il recente voto delle Europee ha visto primeggiare il Movimento Cinque Stelle a Cosenza. Le percentuali emerse dalle urne, infatti, hanno rimescolato le carte in riva al Crati, dove i grillini, appunto, sono riusciti a scavalcare il Pd in testa alla classifica (erano secondi nel 2014), racimolando 7.804 voti (33,20%), con i democrat attestati a 4.393, pari al 18,69%, quando, invece, nel 2014 detenevano il podio con 9.177 consensi, toccando quota 37,14%.

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud - edizione di Cosenza in edicola. 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook