Giovedì, 20 Giugno 2019
stampa
Dimensione testo
PALAZZO DEI BRUZI

Casse in affanno, la Corte dei conti boccia il Comune di Cosenza

di
comune cosenza, corte dei conti, Cosenza, Calabria, Politica
Comune di Cosenza

A Palazzo dei Bruzi i conti non quadrano nonostante il Piano di riequilibrio, un impegno costante e pure una pulizia di cifre fittizie scoperte a iosa nei bilanci degli anni passati. È la Corte dei conti a puntare i riflettori sul municipio, contestando una serie di passaggi a vuoto in una dettagliata lettera notificata nei giorni scorsi agli uffici di Piazza dei Bruzi.

Adesso la procedura prevede una discussione in consiglio sull'argomento, quindi un'altrettanto puntigliosa missiva di risposta ai giudici contabili chiamati a valutare le soluzioni proposte dal Comune alle criticità emerse nei conti. Qualora si riterranno soddisfatti, chiuderanno subito la procedura.

Altrimenti, in caso contrario, potrebbero replicare a Palazzo dei Bruzi invitandolo a dichiarare il dissesto poiché nonostante gli sforzi e il Piano di risanamento (è entrato nel sesto anno) le casse pubbliche restano in affanno e quindi è necessario un intervento drastico.

In questo caso, comunque, il municipio potrebbe opporsi chiedendo l'intervento delle sezioni unite della Corte dei conti cui spetterebbe l'ultima parola. Tempi lunghi, comunque sia. Ci vorrà almeno l'autunno.

L'articolo completo nell'edizione odierna di Cosenza della Gazzetta del Sud.

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook