Venerdì, 22 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo
IL CANDIDATO GOVERNATORE

Regionali in Calabria, venti di crisi in Forza Italia: Occhiuto torna in quota

di

Un nido d'api nella casa di Forza Italia. Mara Carfagna, vicepresidente azzurra alla Camera, ha firmato la dichiarazione di guerra contro il suo capo politico. Un'iniziativa che ha provocato irritazione in Berlusconi che non ha mai tollerato rivoluzionari nel partito.

Nelle prossime ore, l'ex Miss Italia riceverà a Montecitorio i suoi amici calabro-cosentini, il vicepresidente dei deputati di Fi, Roberto Occhiuto, e la coordinatrice regionale degli azzurri, Jole Santelli, in ansia per le decisioni di Berlusconi sulla candidatura in Calabria di Mario Occhiuto. Ora, gli equilibri in campo suggeriscono prudenza perché, nel caso in cui la Lega non dovesse ritirare il veto sul sindaco, proprio da Cosenza potrebbe partire l'impulso per un processo di scissione in Forza Italia.

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud - edizione di Cosenza in edicola. 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook