Venerdì, 03 Luglio 2020
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Inchiesta “Acheruntia bis”, la dirigente scagiona l'ex sindaco di Acri Maiorano
MAFIA

Inchiesta “Acheruntia bis”, la dirigente scagiona l'ex sindaco di Acri Maiorano

di
Annunziata Ranaldi, Cosenza, Calabria, Politica
Il tribunale di Cosenza

L'ex dirigente comunale Annunziata Ranaldi non ha mai ricevuto alcuna minaccia da parte dell'ex sindaco di Acri, Luigi Maiorano, indagato per mafia nell'inchiesta “Acheruntia bis” che si sta svolgendo nel Tribunale di Cosenza.

Nel corso dell'udienza, celebrata ieri mattina davanti al collegio presieduto dal giudice Francesca De Vuono, sono stati sentiti altri testimoni dell'accusa - rappresentata dall'allora pm della Dda Pierpaolo Bruni, oggi procuratore capo di Paola.

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud, edizione di Cosenza

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook