Domenica, 29 Novembre 2020
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Criticità sul ciclo dei rifiuti a Cosenza, Occhiuto scrive al procuratore
PALAZZO DEI BRUZI

Criticità sul ciclo dei rifiuti a Cosenza, Occhiuto scrive al procuratore

rifiuti, Mario Occhiuto, Cosenza, Calabria, Politica
Mario Occhiuto, sindaco di Cosenza

Il sindaco Mario Occhiuto ha indirizzato una lettera al Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Cosenza, Mario Spagnuolo, e al Prefetto Cinzia Guercio per chiedere di vigilare in ordine alle criticità sul ciclo di rifiuti, acuitesi in questi giorni in città.

«Mi preme segnalare - scrive Occhiuto - lo stato di grave emergenza sanitaria in atto a causa della permanenza dei rifiuti sulle strade cittadine, aggravato dall'innalzamento delle temperature in concomitanza con l'emergenza Covid-19. Evidenzio che nella gestione del sistema dei rifiuti si verificano alcune circostanze che appaiono meritevoli di vigilanza rispetto alla loro genesi e al loro sviluppo. Nello specifico ambito cosentino in alcuni casi accade, con pretesti di varia natura, che si verifichino blocchi dei conferimenti dei rifiuti del Comune di Cosenza, in maniera indiscriminata e senza preavviso, motivandoli con la saturazione dell'impianto di trattamento o con altre cause legate ai pagamenti».

L'articolo completo nell'edizione odierna di Cosenza della Gazzetta del Sud.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook