Sabato, 19 Settembre 2020
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Occhiuto-Santelli simboli di Forza Italia a Cosenza: volti d'un partito che resiste ai sovranisti
CENTRODESTRA

Occhiuto-Santelli simboli di Forza Italia a Cosenza: volti d'un partito che resiste ai sovranisti

Su Cosenza il cielo è azzurro da nove anni, sulla Calabria da sei mesi. Mario Occhiuto e Jole Santelli sono i simboli di Forza Italia in città e in Calabria. I volti d'un partito che resiste all'avanzata dei sovranisti della coalizione. Lega e Fratelli d'Italia crescono anche in città e nel resto della regione, tuttavia nell'ottica d'un tavolo di discussione e… spartizione nazionale, la candidatura a sindaco di Cosenza sembra ormai indirizzata sulla strada di Arcore. Ancor di più dopo che Reggio Calabria è stata assegnata alla Lega. E in prospettiva del voto anche a Catanzaro, dove appare in prima fila Fratelli d'Italia.

Mario Occhiuto amministra Palazzo dei Bruzi da nove anni con un piglio autoritario e senza mai dare troppo peso agli alleati. Ma negli ultimi tempi, con la fallita corsa alla presidenza della Regione e il secondo mandato che gli impedisce la ricandidatura, la sua stella appare un tantino appannata. Anche perché brilla assai quella di Jole Santelli che almeno sulla carta ha davanti cinque anni (non faccia scongiuri) di governo regionale, con tutto quello che ne consegue. Ecco perché secondo molti il suo parere sarà il più pesante sul tavolo della discussione e delle trattative per la scelta del candidato a sindaco di Cosenza.

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud, edizione di Cosenza

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook