Venerdì, 22 Gennaio 2021
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Buoni spesa, 800 famiglie in attesa a Rende. Ma il bando comunale è in ritardo
DENUNCIA DEL PD

Buoni spesa, 800 famiglie in attesa a Rende. Ma il bando comunale è in ritardo

di
Ancora nessuna risposta alle istanze dei richiedenti da parte del Comune
buoni spesa, rende, ritardi, Francesco Midulla, Cosenza, Politica
Uno scorcio di Rende

I buoni spesa per le famiglie bisognose? Questi sconosciuti. O, almeno così sembra da quanto denuncia il Pd. Con circa 800 famiglie “in attesa” di sapere, quantomeno, se sia possibile usufruirne. «Nel mese di dicembre, come Pd Rende abbiamo inteso ben due volte richiamare il Comune di Rende, nello specifico l’assessorato alle Politiche sociali, in merito alla vicenda dei buoni spesa alimentare e dei fondi stanziati dal Governo per fronteggiare l’emergenza sociale che sta mettendo a dura prova le famiglie bisognose», riferisce Francesco Midulla, in qualità di portavoce del partito in città. «Abbiamo denunciato rallentamenti e lentezze nella gestione politica dei fondi e dei buoni spesa, una lentezza che stanno pagando cara le persone più indigenti della nostra Città. Ci duole constatare, che ancora oggi, arrivati al 6 gennaio 2021, queste persone non hanno ricevuto nulla, non è stata stilata alcuna graduatoria né tantomeno sono stati distribuiti i preziosi buoni spesa alimentare, decine di famiglie sono state lasciate a bocca asciutta sia a Natale che a Capodanno ed anche durante l’Epifania».

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Cosenza

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook