Mercoledì, 05 Ottobre 2022
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Comunali Cosenza, i “centristi” fermi al palo in attesa della riunione di coalizione

Comunali Cosenza, i “centristi” fermi al palo in attesa della riunione di coalizione

di
L’Unione di Centro chiede un incontro agli alleati. Il coordinatore Spadafora: «Non possiamo aspettare la scelta del candidato a governatore»
elezioni comuali, udc cosenza, Gisberto Spadafora, Cosenza, Politica
Gisberto Spadafora

Bocce ferme. La lunga e snervante attesa immobilizza l’area di centrodestra non ancora riunitasi per indicare programmi e candidati da proporre alle Amministrative di maggio. L’Udc, tuttavia, guidata in città da Gisberto Spadafora, fa sentire la propria voce. «Il centrodestra deve cominciare a ragionare e interrogarsi» afferma il dirigente “centrista” «sulle idee ed i nomi su cui costruire la candidatura. Siamo in attesa di una montagna di soldi e c’è bisogno di amministratori competenti che, grazie a queste risorse, permettano alla città di ricominciare a correre». Spadafora si lancia in una realistica analisi: «Al momento non c’è nessun candidato: l’assessore comunale Francesco De Cicco è, infatti, una candidato autonomo. Auspisco, perciò, che le forze comincino a sedersi attorno a un tavolo senza aspettare la definizione della candidatura a governatore della regione. Le Comunali sono un’altra cosa, si terranno a maggio e bisogna muoversi per tempo».

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Cosenza

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook