Sabato, 27 Febbraio 2021
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Cetraro, il consigliere provinciale Aceto nuovo “collante” di Forza Italia
NUOVO LEADER

Cetraro, il consigliere provinciale Aceto nuovo “collante” di Forza Italia

di
Incaricato dal coordinatore provinciale Gianluca Gallo
Forza Italia Cetraro, Eugenio Aceto, Gianluca Gallo, Vincenzo Trotta, Cosenza, Politica
Il commissario di Forza Italia di Cetraro, Eugenio Aceto

Eugenio Aceto, consigliere provinciale e dirigente locale di Forza Italia, è stato incaricato dal coordinatore provinciale Gianluca Gallo nel ruolo di commissario dei berlusconiani a Cetraro. Ad Aceto il compito di guidare il partito in una fase di ascolto e ricongiungimento delle anime che lo compongono con l'obiettivo di ristrutturare il movimento in vista dei prossimi appuntamenti e nell'ottica di preparare una fase politica mirata al lungo periodo ed alla crescita delle nuove leve e dei futuri progetti territoriali.

Si è tenuto un primo incontro, che è stato molto partecipato, al quale hanno preso parte l’assessore comunale Tommaso Cesareo, il delegato provinciale di Forza Italia Luca Credidio, ed il presidente della Pro Loco di Cetraro prof Ciro Visca.

Non casuale la presenza di Vincenzo Trotta, coordinatore provinciale dei giovani azzurri nel cosentino, che ha auspicato una fase di coinvolgimento della base, invitando i consiglieri del partito, i militanti ed i simpatizzanti ad unirsi sotto la bandiera che 25 anni fa riuscì a federare tutti i movimenti sotto il centrodestra, per parlare dei motivi che uniscono l'impegno di tanti e non di ciò che dividono la partecipazione.

Seguiranno incontri periodici con tutti i simpatizzanti, privilegiando il dialogo e l'apertura alla società civile, per giungere alla elezione del coordinatore cittadino.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook