Martedì, 09 Agosto 2022
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Comune di Paola, banchi vuoti in Consiglio: "scricchiola" la poltrona del sindaco
LA SEDUTA

Comune di Paola, banchi vuoti in Consiglio: "scricchiola" la poltrona del sindaco

di
Il Pd diserta l’assise e invita il sindaco - ancora senza numeri - a dimettersi. Un invito ad andare a casa che viene esteso anche dalla minoranza.
Cosenza, Politica
Il Municipio di Paola

Un consiglio comunale caratterizzato dalle assenze. Il Pd diserta l’assise e invita il sindaco - ancora senza numeri - a dimettersi. Un invito ad andare a casa che viene esteso anche dalla minoranza.

La seduta in programma ieri pomeriggio è stata caratterizzata dai banchi vuoti. Sarà necessaria adesso procedere in seconda convocazione. In un clima surreale soltanto in sette si sono presentati per la variazione al bilancio. Oltre al sindaco c’era il presidente del Consiglio comunale, Maria Pia Serranò, nonché i consiglieri Ivan Ollio, Francesco Aloia, Josè Grupillo, Pino D’Andrea e Giovanni Politano.

Cinque le assenze nei banchi della minoranza - che non si è seduta in aula ma ha assistito dalla sala al rinvio dell’assise - e cinque nell’ormai ex maggioranza. Ma senza numeri come si andrà avanti fino a giugno? È un vero e proprio mistero perché il primo cittadino verosimilmente sta amministrando senza tre consiglieri del Pd (Barbara Sciammarella, Graziano Di Natale e Chiara Donato), senza il consigliere di una “Idea per la città”, Francesco Sorace e quello di “Liberamente” Stefania Mirafiori. Mancano al sindaco, in parole povere, dai cinque ai sei voti.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Cosenza

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook