Domenica, 22 Maggio 2022
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Cosenza, caccia ai contribuenti che non pagano le tasse
ACQUA

Cosenza, caccia ai contribuenti che non pagano le tasse

di
Municipia Spa deve recuperare oltre 2 milioni del 2012
Cosenza, Politica
La sede del Comune di Cosenza

«Rivolgo un appello ai cosentini: abbiamo la possibilità di risollevarci, ma le tasse comunali vanno pagate perché altrimenti non possiamo garantire servizi al cittadino in quanto non abbiamo più residui di cassa. Solo se incassiamo possiamo programmare, chiediamo collaborazione. Certo è che se le casse comunali sono vuote la responsabilità è senza dubbio dell’Amministrazione, però ognuno deve assolvere ai propri doveri». Il nuovo assessore al Bilancio, Francesco Giordano, di cui parliamo nella pagina precedente, è stato chiaro durante la presentazione ufficiale. Del resto, nella nostra città c’è una larga fetta di utenti morosi che non pagano tasse e canoni di varia natura. Lo confermano i dati della Commissione straordinaria di liquidazione (di cui faceva parte lo stesso Giordano, nominata il 31 gennaio 2020 a seguito della dichiarazione di dissesto finanziario del Comune per l’amministrazione della gestione e dell’indebitamento pregresso nonché per l’adozione di tutti i provvedimenti per l’estinzione dei debiti dell’Ente.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Cosenza

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook