Domenica, 22 Maggio 2022
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Cosenza, sul dissesto interviene l’ex vicesindaco Caruso
BILANCIO

Cosenza, sul dissesto interviene l’ex vicesindaco Caruso

«Il deficit è frutto di un processo evolutivo di decenni: rimbocchiamoci le maniche»
Cosenza, Politica
Francesco Caruso

Sul bilancio e il dissesto finanziario, rispetto al quale si sta discutendo tanto in questi giorni, interviene l’ex candidato a sindaco del centrodestra, nonché vicesindaco della passata giunta Occhiuto, Francesco Caruso, che in una nota spiega: «Il neo assessore al bilancio Francesco Giordano è un tecnico valente che ho avuto modo di apprezzare nel corso dell’attività svolta in seno alla commissione straordinaria di liquidazione di cui fino a ieri faceva parte. Peraltro, se ha accettato l’incarico, proprio lui che da quella postazione ha potuto farsi un’idea chiara dello stato economico-finanziario del Comune, ritengo sia lampante che la situazione è sì delicata ma non così disastrosa e disperata come qualcuno vorrebbe far credere ma che l’attività di gestione dei conti richiede solo un’oculata e competente gestione. Da lui mi aspetto competenza e anche onestà intellettuale e operatività per proseguire l’azione di risanamento avviata e condotta negli ultimi dieci anni dall’Amministrazione Occhiuto. Infatti, se si può convenire sul principio che il dissesto è frutto di un processo evolutivo di decenni, è anche fondamentale, per me, rimarcare che l’unica Amministrazione del passato che ha affrontato con determinazione il problema del deficit dell’ente, avviando un concreto e serio risanamento, è quella di cui sono orgoglioso di aver fatto parte. Nel 2011 – dice Caruso – il comune di Cosenza era già in dissesto e fin da subito, senza piangerci troppo addosso, abbiamo avviato le attività per ripianare il maxi-deficit certificato dalla Corte dei conti.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Cosenza

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook