Lunedì, 17 Gennaio 2022
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Paola, Di Natale e Perrotta sempre più ai ferri corti
RAPPORTO ROTTO

Paola, Di Natale e Perrotta sempre più ai ferri corti

di
Lo strappo infiamma la prossima campagna elettorale
Cosenza, Politica
Roberto Perrotta e Graziano Di Natale

Lo strappo tra Graziano Di Natale e Roberto Perrotta infiamma la campagna politica in vista del voto. Il leader del Pd e il sindaco da due mesi hanno rotto definitivamente un rapporto che è andato tra alti e bassi per anni. È in particolare nel bel mezzo della pandemia, nel maggio del 2020, che le certezze su un proseguo sono scricchiolate per deteriorarsi definitivamente ad ottobre 2021 dopo l’esito delle regionali. Non è soltanto stato dovuto – in ogni caso – al mancato sostegno della coalizione alla candidatura di Graziano Di Natale alla Regione. I rapporti da tempo erano davvero pessimi con taluni componenti della maggioranza. Al sindaco nel 2020 sono mancati due assessori per l’indecisione del Pd se continuare o meno l’esperienza. Nonostante tutto però si è andato avanti con la designazione di due nuovi membri: Alessio Samà e Ernesto Trotta (che poi ha lasciato dopo un anno e mezzo). Ad oggi lo strappo è diventato definitivo con il Pd che ha tracciato la sua strada assieme ai movimenti Rbc, Riformatori e Rinascita Paolana. La Giunta nel frattempo – senza alcun ostacolo interno – continua ad approvare e a deliberare.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Cosenza

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook