Venerdì, 20 Maggio 2022
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Cosenza prega per la bimba in Rianimazione. Non c'è pace per la morte della madre
LA SPERANZA

Cosenza prega per la bimba in Rianimazione. Non c'è pace per la morte della madre

di
Si attende di sapere le cause del decesso. Nelle ultime 24 ore si sono registrati 765 positivi. Cinque accessi al Pronto soccorso

Tutto il Cosentino è in apprensione per le condizioni della piccola di appena 3 anni ricoverata nel reparto di Rianimazione dell’Annunziata. Nessuno riesce a darsi pace per la tragica morta della giovane mamma della bimba deceduta nella notte di mercoledì in un letto di ospedale. Le due erano giunte a Cosenza a causa dei gravi sintomi da Covid. Le loro condizioni erano apparse gravissime ai sanitari dell’ospedale di Castrovillari che subito disposero il trasferimento al centro hub dell’Annunziata per mamma e figlia. Il quadro clinico della 36enne di Spezzano Albanese era apparso molto grave e anche complesso. I medici del reparto di Rianimazione hanno fatto il possibile per strapparla alla morte ma la donna è morta nella notte di mercoledì. Le condizioni della piccola, che da giorni è in coma farmacologico, restano sempre gravi ma stazionarie.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Cosenza

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook