Giovedì, 09 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Corigliano Rossano,frattura insanabile Pd-Stasi dopo le elezioni provinciali
DEMOCRAT

Corigliano Rossano,frattura insanabile Pd-Stasi dopo le elezioni provinciali

di
L’iniziale idillio sembra ormai irrecuperabile nonostante i tentativi di dialogo

Sembra insanabile la frattura tra il Partito Democratico e l’Amministrazione comunale guidata dal sindaco Flavio Stasi.
Il feeling che si era creato tra il primo cittadino del primo comune della provincia ed i vertici provinciali, attraverso il sub commissario Aldo Zagarese, consigliere comunale di Corigliano Rossano, ed i rappresentanti della dirigenza nazionale del Pd, è svanito in occasione delle elezioni del presidente della Provincia, alla cui competizione ha partecipato Stasi nonostante fosse venuto meno l’appoggio dei democratici, che sembrava scontato in un primo momento dopo le numerose adesioni al partito di componenti e simpatizzanti della maggioranza che governa la città capofila della Sibaritide.
E sembra che neanche le interlocuzioni con il sub commissario provinciale, abbiano prodotto quell’avvicinamento che pure, secondo molti consiglieri della coalizione di governo cittadino che guardavano con simpatia al Partito Democratico, come il consigliere comunale di Corigliano Rossano Futura, Giuseppe Pugliese, sarebbe stato necessario.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Cosenza

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook