Venerdì, 01 Luglio 2022
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Cosenza, il centrodestra ha un punto fermo: le Amministrative
VERSO IL VOTO

Cosenza, il centrodestra ha un punto fermo: le Amministrative

di
A Paola, però, l’idea della candidatura unitaria rischia di saltare. Da oggi a domenica l’assemblea programmatica di Fratelli d’Italia
amministrative, centrodestra, Cosenza, Politica

È come andare in pellegrinaggio prima di tuffarsi in una grande sfida. Così gli esponenti bruzi e calabresi in generale afferenti a Fratelli d’Italia, che da oggi e fino a domenica guadagneranno la città della Madonnina per ricaricare le pile in vista degli imminenti impegni elettorali: il referendum sulla giustizia e soprattutto le amministrative.
La tre giorni milanese di FdIA Milano, infatti, è in programma l’assemblea programmatica alla presenza di tutti i big del partito, a iniziare dal leader, Giorgia Meloni, pronti ad imprimere le giuste motivazioni ad una squadra che in ambito territoriale seguita a incamerare numeri importanti in quanto a consensi. Non è un caso se a Cosenza, alle urne per la scalata a Palazzo dei Bruzi, Fratelli d’Italia sia risultato il movimento più votato rispetto alle altre forze politiche, nonostante la guida dell’Ente l’abbia acciuffata il centrosinistra. Un successo personale incassato anche grazie al lavoro messo in campo dalla classe dirigente locale, a partire dal neo coordinatore provinciale, Angelo Brutto, legato soprattutto all’assessore regionale, Fausto Orsomarso, nonché alla parlamentare Wanda Ferro.
Nel capoluogo, poi, la spinta necessaria è arrivata pure da alcuni consiglieri comunali uscenti, riconfermati tra gli scranni del civico consesso: Giuseppe d’Ippolito e Francesco Spadafora, che insieme a Ivana Lucanto formano il gruppo dei meloniani nell’assemblea. Tanta premessa per dire che il centrodestra ha essenzialmente concentrato l’attenzione verso le municipali del 12 giugno, non fosse altro perché nella vasta provincia bruzia i centri chiamati a scegliere il sindaco sono numerosi, alcuni dei quali strategici da un punto di vista geografico e demografico. A Paola, però, il centrodestra rischia di correre con più candidati, allo stesso modo di Belvedere, e prima del 14 maggio occorrerà serrare le fila, data entro cui presentare le liste. Da questo punto di vista Forza Italia ha già mosso le truppe, impegnando pure i consiglieri provinciali, a differenza dell'inquilino di piazza 15 Marzo, Rosaria Succurro, più defilata poiché rappresenta tutti gli amministratori.
Forza Italia e il congressoI berlusconiani, ad ogni modo, hanno tenuto vari incontri durante queste settimane e ne convocheranno uno riepilogativo appena dopo il voto per le comunali. Qualcuno parla dell’indizione del congresso provinciale, ma l’apparato organizzativo è ben strutturato, coordinato dal segretario, Gianluca Gallo, che alla recente competizione per la conquista dell’ex palazzo del Governo ha contribuito fattivamente all’affermazione della Succurro, con gli azzurri capaci di portare nell’assise cinque delegati. Continua la sua opera di radicamento anche la Lega, che in riva al Crati ha ricavato la sede regionale, situata in pieno centro città, su piazza 11 Settembre. Ebbene, oggi il Carroccio ha in programma una manifestazione proprio nel capoluogo bruzio, tenuta a battesimo dal capogruppo in Consiglio regionale, Simona Loizzo.

Oggi l’iniziativa della Lega

L’appuntamento è alle 17 nell’Hotel Royal, e all’ordine del giorno figura l’ufficializzazione del coordinatore provinciale, nella persona di Arnaldo Golletti, e di quello cittadino, Davide Bruno. Prevista la partecipazione del segretario regionale, Giacomo Saccomanno, dell’assessore alla Cittadella, Tilde Minasi, del deputato, Domenico Furgiuele, del presidente del consiglio regionale, Filippo Mancuso, dell’ex presidente della giunta regionale, Nino Spirlì, del vice segretario calabrese, Cataldo Calabretta e dei consiglieri regionali, Pietro Raso e Giuseppe Gelardi.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook