Martedì, 27 Settembre 2022
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Consiglio comunale a Cosenza, via libera alle nuove tariffe Tari
TRIBUTI

Consiglio comunale a Cosenza, via libera alle nuove tariffe Tari

di
Dibattito acceso ma la giunta si è impegnata a trovare le giuste risorse per aumentare la fascia delle esenzioni oggi attestata a 500 euro

Quando si parla di tributi il dibattito è destinato sempre ad accendersi. E anche ieri, in Consiglio, non sono mancate le polemiche, specie perché all’ordine del giorno figurava l’approvazione delle nuove tariffe riguardanti la Tari, la tassa sui rifiuti, già abbastanza salata per i cittadini, ma che la situazione delle casse comunali costringerà a ritoccarle al rialzo. Dopotutto la relazione dell’assessore al Bilancio, Francesco Giordano, non ha lasciato spazio a dubbi e se anche oggi gli utenti dovranno stringere ulteriormente la cinghia, in futuro il quadro potrà apparire più roseo. Soprattutto per le famiglie in difficoltà e dall’Isee basso, in quanto le prospettive sull’esenzione mostrano una soglia abbastanza risicata, pari a 500 euro.

Quattro i punti in scaletta affrontato dal civico consesso, la determinazione dello schema regolatorio per la definizione degli obblighi di qualità contrattuale e tecnica relativo al servizio dei rifiuti e la modifica della Tari, passati con 20 voti a favore da parte della maggioranza di centrosinistra targata Franz Caruso, compresi Bianca Rende e Francesco Luberto, e sei contrari (la minoranza di centrodestra). Gli altri argomenti trattati, cioè il piano finanziario Tari 2022-2025 e le tariffe della tassa sulla spazzatura per l’anno 2022, hanno incontrato l’alzata di mano di 18 consiglieri, sempre afferenti al governo Caruso, due astenuti, Rende e Luberto, e sei contrari.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Cosenza

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook