Sabato, 28 Gennaio 2023
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Paola, dopo due giorni di scontri e tensioni c’è l’accordo
NOMINE

Paola, dopo due giorni di scontri e tensioni c’è l’accordo

di
Definita la squadra di governo. “Insieme” aveva puntato i piedi e ha ottenuto l’assessorato che sarà affidato a Mirafiori. Serranò vicesindaco. Nell’Esecutivo pure Sbano, Logatto e Sciammarella
Cosenza, Politica
Mirafiori e Politano

Dopo due giorni di passione l’accordo di maggioranza per la designazione dei posti in Giunta è stato perfezionato solo ieri pomeriggio. Le ultime riunioni avevano rischiato di rivoluzionare la mappa del potere a causa di frizioni e incomprensioni.
L’avvicendamento alla fine sarà uno solo. Le contrapposizioni tra gruppi e sindaco hanno fatto slittare le nomine. Sarebbero sorti problemi in particolare per l’assessore di fiducia del sindaco, Pasquale Filella. A riguardo i due consiglieri comunali Stefania Mirafiori e Alessio Samà hanno puntato i piedi lamentando la mancata rappresentanza del gruppo “Insieme” nell’Esecutivo.
E così la soluzione è stata quella di rinunciare a Filella, nominando assessore Mirafiori. La consigliera che avrà le deleghe alla pubblica istruzione, forestazione e rapporti con Comitati di quartiere e Santuario, sarà quindi la rappresentante del gruppo politico. Nel caso contrario Politano avrebbe potuto avere qualche problema già a partire dalla prima assise in programma oggi. Ma andiamo alle altre deleghe e designazioni degli assessori. Partiamo dalla conferma con la presidenza del Consiglio Comunale che dovrebbe essere affidata a Mattia Marzullo di Orizzonte Paola che sarà da eleggere nell’assise di oggi.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Cosenza

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook