Giovedì, 11 Agosto 2022
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Nuovo Piano dei rifiuti a Cosenza, il sindaco Caruso: "Rispecchia il nostro programma elettorale"
RIUNIONE

Nuovo Piano dei rifiuti a Cosenza, il sindaco Caruso: "Rispecchia il nostro programma elettorale"

Tre i criteri principali: riorganizzazione, ottimizzazione e regolamentazione del servizio

Il sindaco di Cosenza, Franz Caruso, nell’ambito di una riunione svoltasi questa mattina a Palazzo dei Bruzi ha illustrato il nuovo Piano dei Rifiuti alla Giunta Municipale, al Presidente del Consiglio, Giuseppe Mazzuca, ai capigruppo consiliari e ai rappresentanti delle forze politiche di maggioranza: Luigi Incarnato, Fabio Gallo e Massimo Misiti. Assente Vittorio Pecoraro perché impegnato a Roma in una riunione politica del Pd Nazionale. Presenti all’incontro anche i tecnici che hanno redatto il Piano ed i dirigenti del settore.

“Il nuovo Piano dei rifiuti si basa su tre criteri principali: riorganizzazione, ottimizzazione e regolamentazione del servizio – ha affermato il sindaco Caruso –. Prevede, infatti, un porta a porta spinto con una modifica sostanziale negli orari della raccolta, prevista soprattutto nelle ore notturne. Quindi quando la mattina i cosentini usciranno di casa non troveranno più i cumuli di spazzatura davanti al portone. E’ stato previsto il potenziamento del servizio di spazzamento con l’ausilio di mezzi meccanici, ma anche con l’impiego di un maggior numero di risorse umane. Grazie al ricorso al Pnrr, sul quale abbiamo presentato ben 4 progetti che si spera saranno finanziati, si intenderà, poi, accrescere l’utilizzo delle nuove tecnologie e offrire anche servizi di sperimentazione con l’utilizzo, per esempio, dei cassonetti intelligenti e l’installazione di centri di raccolta innovativi, ad integrazione del porta a porta. Contestualmente si avvierà una seria campagna di comunicazione volta a sensibilizzare i cittadini verso una buona e corretta pratica della raccolta differenziata. Questo perché riteniamo che per ottenere risultati positivi in termini di quantità e qualità è essenziale e fondamentale il contributo dei cittadini, anche per l’utilizzo dei nuovi mastelli di cui tutti i residenti saranno dotati”.

Il sindaco Caruso ha, quindi, parlato dei costi che si dovranno affrontare. “Un costo quello previsto per il Piano che stiamo redigendo – è stato affermato – che supera di poco gli attuali, pari a circa 46milioni di euro spalmati in 5 anni”. Peraltro, nel nuovo Piano dei Rifiuti sono previste ben 10 disinfestazioni/derattizzazioni all’anno e l’installazione di 50 fototrappole in rispettivi punti critici del territorio per l’abbandono indiscriminato dei rifiuti.
“Questo piano – ha concluso il sindaco Franz Caruso – è il frutto di numerosi incontri e riunioni, che abbiamo già presentato anche alle associazioni di volontari del settore e alle organizzazioni sindacali da cui abbiamo ricevuto anche preziose indicazioni. E’ un Piano che non stravolge, ma modifica sostanzialmente la gestione del servizio rispetto al passato, che rispecchia quanto abbiamo scritto nel nostro programma elettorale e che, soprattutto, deve dare risposte esaurienti ai cosentini”.
Il dibattitto che si è aperto è servito ad entrare nel merito del nuovo Piano dei Rifiuti, che ha ricevuto il plauso degli intervenuti. La riunione è stata aggiornata ai prossimi giorni per un’ulteriore analisi anche a seguito delle linee guida che saranno preparate dai tecnici e inviate a tutti i partecipanti all’incontro odierno.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook