Sabato, 16 Febbraio 2019
stampa
Dimensione testo
PROGETTO DEL COMUNE

Alternanza scuola-lavoro: a Cosenza i ragazzi scopriranno l’innovazione tecnologica

di

Il viaggio verso il mondo del lavoro adesso comincia a scuola e si muove lungo gli avveniristici percorsi proposti dall’innovazione tecnologica. È partito ufficialmente ieri mattina, negli uffici dello sportello Sviluppo e lavoro di Palazzo dei Bruzi, il percorso operativo di alternanza scuola-lavoro, frutto della convenzione di formazione ed orientamento stipulata tra l’Istituto di Istruzione superiore “Leonardo da Vinci” - Itas “Nitti”, che è il soggetto promotore, ed il Comune di Cosenza.

L’obiettivo del progetto, al quale il Municipio ha dato seguito attraverso il consigliere comunale Andrea Falbo, delegato del sindaco Mario Occhiuto alle Strategie attive per il lavoro, è quello di realizzare un collegamento tra le istituzioni scolastiche e formative ed il mondo del lavoro, per contribuire all’approfondimento delle conoscenze, competenze ed abilità spendibili nel mercato lavoro da parte dei giovani studenti.

Il progetto di alternanza è stato presentato ieri nel corso di una prima giornata alla quale hanno preso parte due quarte classi del “Da Vinci-Nitti”, accompagnate dai tutor, professori Bruno Masottini, Bruno Gioffrè ed Anna Merlo. Tutor per il Comune, è invece la dottoressa Adriana Chiappetta.

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud - edizione di Cosenza in edicola.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X