Sabato, 24 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Società

Home Società Cosenza, la tradizione dei drappi rivive in onore della Patrona
MADONNA DEL PILERIO

Cosenza, la tradizione dei drappi rivive in onore della Patrona

di

In occasione dei festeggiamenti in onore della Madonna del Pilerio, patrona di Cosenza, che culmineranno con la tradizionale processione di mercoledì prossimo, la Fondazione “Riccardo Misasi”, in collaborazione con la Cattedrale, l'Ufficio liturgico diocesano, diretto da don Luca Perri, e il Comune, ha promosso, per il triduo del Pilerio, in programma lunedì, martedì e mercoledì prossimi, un'importante iniziativa che si propone di rinverdire un'antica tradizione.

Sin dal XVI secolo - in occasione di particolari appuntamenti del calendario liturgico - i patrizi cosentini avevano, infatti, l'abitudine di ritrovarsi nel Palazzo del Sedile, le cui balconate erano soliti drappeggiare festosamente con tessuti che avessero gli stessi colori di quelli della Patrona.

La dimostrazione simbolica dell'imperium si manifestava in tutte le cerimonie cittadine mostrando funzioni e ruoli proprie del Nobile Seggio, per certi aspetti unico esempio di amministrazione autonoma tra le città del Regno di Napoli.

L'articolo completo nell'edizione odierna di Cosenza della Gazzetta del Sud.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook