Martedì, 21 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Società

Home Società Paola, al via la festa votiva in onore di San Francesco
LE CELEBRAZIONI

Paola, al via la festa votiva in onore di San Francesco

di

Al via la festa votiva in onore di San Francesco di Paola. Ad annunciare l'evento per ricordare il patrocinio di San Francesco sulla Città in occasione del terremoto del 1767 sono i padri Minimi.

In linea con gli indirizzi pastorali dell'arcidiocesi di Cosenza – Bisignano, le celebrazioni saranno di preghiera e riflessione per culminare con la tradizionale festa di devozione e affidamento. Pertanto, si inizierà con un itinerario di preparazione articolato con un triduo di ringraziamento nei giorni che vanno da domani al 13 luglio, con inizio alle ore 18, con la recita del Santo Rosario animato dalla fraternità del Terz’Ordine di Paola, canto dei vespri e la Santa Messa alle ore 19.

Il 13 luglio alle ore 17 si attende il pellegrinaggio della Parrocchia S. Maria Assunta in Colosimi guidato dal vicario foraneo don Giuseppe Trotta.

Giorno 14 luglio le celebrazioni prenderanno avvio alle ore 17 e 45 con la preghiera del Rosario e canto dei Vespri. Alle ore 19.00 sarà officiata la solenne concelebrazione eucaristica presieduta da padre Santo Donato, fondatore dei Piccoli Fratelli e Sorelle dell’Immacolata in Bagnara Calabra.

Al termine si terrà il tradizionale omaggio floreale e atto di affidamento al santo patrono da parte del sindaco di Paola. Alle ore 21 e 30 in piazza del Popolo si terrà, invece, la preghiera e l’omaggio floreale all’immagine di San Francesco posta sull’antica porta della città.

La festa di quest’anno sia un ulteriore occasione di “annuncio dell’opera di Dio anche nel nostro tempo nella priorità alla Parola di Dio quale fonte di autentica sapienza per l’intero popolo di Dio”(direttive diocesane, 2021). Per riscoprire pertanto la bellezza della preghiera cristiana sia comunitaria che personale, dedicando tempo all’ascolto della parola e alla celebrazione dei sacramenti.

Tutte le celebrazioni si svolgeranno nel rispetto delle vigenti normative anti – Covid e secondo le indicazioni della arcidiocesi di Cosenza – Bisignano.

Si ricorda che dal 1 giugno al 17 settembre è possibile lucrare il dono dell’indulgenza plenaria alle solite condizioni attraversando la “Porta della Speranza”.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook