Domenica, 27 Novembre 2022
stampa
Dimensione testo

Società

Home Società Cetraro, Isidoro Mazzitelli torna nel suo liceo: incontro con gli studenti del “Silvio Lopiano”
LA TESTIMONIANZA

Cetraro, Isidoro Mazzitelli torna nel suo liceo: incontro con gli studenti del “Silvio Lopiano”

di
L’ingegnere aerospaziale è il direttore dello sviluppo prodotti dell'azienda svedese SFK e ha raccontato la sua significativa storia umana e professionale

“Siate sempre equipaggio del vostro, e del nostro, viaggio comune. Vi auguro di decidere con cura come condurre il volo che ci porterà nel futuro”. Questo il significativo messaggio con cui l’ingegnere aerospaziale Isidoro Mazzitelli, originario di Cetraro, ha salutato gli studenti del Liceo scientifico dell’Istituto “Silvio Lopiano” - il suo liceo, nel quale ha studiato e si è diplomato nel 1994 - a conclusione dell’incontro di cui è stato protagonista nella Sala conferenze della Colonia San Benedetto.

L’ingegnere Mazzitelli è il direttore dello sviluppo prodotti della SFK - un’azienda svedese che opera nel settore dei cuscinetti a sfera - nonché dell’ingegneria per il continente americano. Vive da tempo a Detroit e il team che dirige ha realizzato i cuscinetti a sfera per il braccio robotico del mars rover Perseverance, in missione su Marte. Nel corso dell’incontro, organizzato dal professore Giovanni Laino, referente del Liceo scientifico cetrarese, e moderato dalla professoressa Mirella Mannarino, funzione strumentale Area studenti, l’ingegnere Mazzitelli ha, infatti, ricostruito la sua significativa storia umana e professionale, definendone le tappe principali, seguito sempre con attenzione e interesse dagli studenti, che gli hanno anche rivolto numerose domande. Un lungo viaggio il suo, professionale e umano, fatto di sacrifici, nostalgia per la terra d’origine, ma anche di tanta forza di volontà e studi sempre più approfonditi e mirati, che, dopo la laurea a Pisa in ingegneria aerospaziale e un dottorato di ricerca sempre nella città toscana, lo hanno portato subito a lavorare all’estero, in Olanda prima, in Svezia poi, per poi approdare, da qualche anno, negli Stati Uniti, in Texas e poi a Detroit, insieme a sua moglie e alle sue figlie.

Agli studenti, l’ingegnere Mazzitelli ha parlato anche dei grandi stimoli ricevuti proprio dai suoi docenti del liceo cetrarese (alcuni dei quali presenti in sala), invitandoli a far tesoro degli anni di scuola, per poter affrontare al meglio le sfide future e diventarne protagonisti. Il dirigente scolastico, Graziano Di Pasqua, assente all’incontro per motivi di salute, a margine dello stesso ha ringraziata l’ingegnere Isidoro Mazzitelli “per la sua partecipazione e per gli ottimi risultati ottenuti in ambito professionale, nonché il professore Giovanni Laino per l'ottima organizzazione dell'evento e la professoressa Mirella Mannarino, eccellente moderatrice dell'evento”.

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook