Domenica, 14 Agosto 2022
stampa
Dimensione testo

Società

Home Società Scuola, sentenze a favore dei precari di Cosenza. Sia docenti che Ata
ISTRUZIONE

Scuola, sentenze a favore dei precari di Cosenza. Sia docenti che Ata

di
Diversi i casi al tribunale cittadino

Buone notizie per docenti e Ata precari. Sono più d’una le sentenze della sezione lavoro del Tribunale cittadino favorevoli ai ricorsi formalizzati a tutela dei lavoratori dalla Flc Cgil. Si tratta di istanze mirate al recupero degli elementi accessori della retribuzione che spetta al personale supplente: Retribuzione professionale docenti, pari 174 euro lordi mensili; e Compenso individuale accessorio che invece è pari a 73,70 euro sempre lordi e mensili, per il personale Ata. L’avvocato Valentina Ricca, la quale segue le istanze per i precari che si rivolgono alla sede sindacale cittadina in Piazza della Vittoria, cita l’ultima vergata dalla giudice Ferrentino, la quale, in accoglimento del ricorso avanzato, ha richiamato un principio, già avallato dalla Corte di Cassazione, per il personale del comparto scuola, interpretato alla luce del principio di non discriminazione per la Retribuzione professionale docenti, riconosciuta a tutto il personale docente ed educativo, senza differenziazioni fra assunti a tempo indeterminato e determinato, e fra le diverse tipologie di supplenze.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Cosenza

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook