Mercoledì, 01 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Società

Home Società A San Giovanni in Fiore i Laboratori sociali di “Donne e diritti”
L'INAUGURAZIONE

A San Giovanni in Fiore i Laboratori sociali di “Donne e diritti”

di

Inaugurati i locali adibiti a laboratori sociali da parte dell’attiva quanto determinata associazione “Donne e diritti”. Com’era stato già annunciato dalla presidente del sodalizio Stefania Fratto si tratta di laboratori sociali di integrazioni generazionale e comunitaria “Eliodora”, all’interno dell’ampio palazzo dell’ex Ipsia di via Livorno, nel quartiere del Cognale e nella parte più a valle della cittadina, concessi in comodità d’uso dalla Provincia di Cosenza, che ricadono nei piani superiori del Centro antiviolenza “Mirabel”.
Presenti alla cerimonia e quindi al taglio del nastro, e alla benedizione dei locali, oltre ad un nutrito gruppo di cittadini, tutte le componenti di “Donne e diritti”, la presidente della Provincia Rosaria Succurro, gli assessori comunali Claudia Loria e Luigi Foglia e il parroco della chiesa Madre Don Rodolfo Bruschi che, nel benedire gli ampi locali, ha avuto anche parole di riguardo e ammirazione per l’opera sociale che da anni svolge “Donne e diritti”, a cominciare da Fratto e per ogni altra componente. Al taglio del nastro “a quattro mani” (Fratto-Succurro) il clou e la gioia di tutti i presenti, capeggiati dalla vicepresidente di “Donne e diritti”, Caterina Lucente, dalle tutor dei laboratori del ricamo, ferri, uncinetto, sapone e altro e di tutti i presenti all’importante evento. Ed infine tutti ad assaporare una gustosa torta fornita dal sodalizio come segno di buon auspicio.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook