Domenica, 25 Agosto 2019
stampa
Dimensione testo
SERIE B

Il Cosenza sfida il Foggia con il recuperato Maniero in attacco

di

Saracco confermato tra i pali e Maniero recuperato in attacco. Il Cosenza oggi alle 15 al “Marulla” porterà l’assalto all’armata rossonera (efficacissima in prima linea ma non così solida nelle retrovie) guidata dall’ex Grassadonia con Saracco titolare in porta e con Maniero in più al centro dell’attacco. Il bomber rossoblù ha smaltito il fastidio agli adduttori e sarà regolarmente al centro dell’attacco.

Pienamente disponibile anche Garritano, mentre non saranno della partita gli infortunati Perez, Di Piazza, Schetino e Trovato. Non convocato neanche il terzo portiere Perina che negli ultimi giorni aveva coltivato la speranziella di poter tornare nel giro che conta. A riguardo, però, lo stesso Braglia è perentorio in conferenza stampa: le gerarchie sono chiare e resteranno tali. Fino a prova contraria. «Saracco è il nostro portiere titolare, Cerofolini è convocato, mentre Perina resta il terzo», afferma l’allenatore del Cosenza. Quanto al Foggia, Braglia è consapevole che si tratterà di un osso durissimo.

«I rossoneri rappresentano una grande squadra e la loro forza è nota a tutti. Hanno anche recuperato un attaccante come Iemmello anche se credo che si accomoderà in panchina», fa presente il tecnico dei bruzi, «e non verrà gettato nella mischia subito. Sarà fondamentale per noi non assumere un atteggiamento troppo attendista: difenderci “bassi” non deve essere una nostra prerogativa. La squadra dovrà essere capace di vincere i vari duelli che la sfida proporrà e poi vedremo se il campo ci darà ragione».

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook