Lunedì, 14 Ottobre 2019
stampa
Dimensione testo
SERIE B

Per il Cosenza prima vittoria in campionato, una doppietta di Tutino mette ko il Foggia

Tre punti pesantissimi. Un successo netto, il primo di campionato, più di quanto dica il due a zero finale contro un Foggia che per colpe sue o bravura dei silani solo in due occasioni ha fatto tremare la porta difesa da un tremolante a volte Saracco, evidentemente disturbato dalle ricorrenti voci su un turn-over con Cerofolini o addirittura Perina (ieri comunque non convocato).

Grande protagonista Tutino, autore di una doppietta. Al 34' Maniero lotta come un leone, difende il pallone dall’assalto di due avversari e serve Tutino che di slancio supera Martinelli, costringendolo al fallo. È rigore, segnalato da uno dei collaboratori all’arbitro Giua. Sul dischetto si porta lo stesso Maniero, destro e parata di Bizzarri; ma Tutino anticipa tutti e insacca sulla respinta. Il raddoppio al 29’ della ripresa con Tutino che concede il bis battendo Bizzarri con un preciso esterno destro.

Cosenza 2 - Foggia 0
Marcatori: 34’ pt e 29’ st Tutino.

Cosenza: Saracco 5,5, Corsi 6,5, Dermaku 6, Idda 6, Mungo 6,5, D’Orazio 5,5 (21’ st Anastasio sv), Legittimo 6, Maniero 6,5, Bruccini 6, Garritano 6 (27’ st Palmiero sv), Tutino 7,5 (38’ st Baclet sv). All.: Braglia.

Foggia: Bizzarri 6,5, Tonucci 5,5, Loiacono 5,5 (18’ st Chiaretti 5), Carraro 6, Deli 5 (40’ st Gori sv), Kragl 5,5, Zambelli 5,5, Martinelli 5, Galano 6, Mazzeo 5,5, Busellato 5,5 (27’ st Rizzo sv). All.: Grassadonia.

Arbitro: Giua di Olbia 6.

Note: giornata di sole, terreno in buone condizioni. Spettatori 6500 di cui 400 provenienti da Foggia. Incasso complessivo di 66.669 euro. Ammoniti: Dermaku, Corsi, Loiacono, Kragl e Busellato. Al 20’ st allontanato il vice di Grassadonia, Russo, per proteste. Angoli: 6 a 9. Recupero: 1’ e 7’.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook