Martedì, 15 Ottobre 2019
stampa
Dimensione testo
SERIE B

Il Cosenza privo di D'Orazio passa alla difesa a quattro

di

Sabato a Brescia il Cosenza si presenterà con il 4-3-1-2. Tra le novità di giornata è previsto l’inserimento di Palmiero nel ruolo di play, con Bruccini e Mungo mezz’ali (esattamente il centrocampo della passata stagione). Il trequartista Garritano, invece, avrà il compito di soffiare sul collo di Tonali e innescare il duo Maniero-Tutino. Già, Tonali. Secondo molti l’erede di Pirlo.

Una suggestione dettata dal percorso simile (l’Andrea Nazionale a Brescia compì un notevole salto di qualità) e, magari, dalla capigliatura. Ma il diciottenne in forza alla squadra lombarda è molto di più. Così come il resto della “rosa”. Bisognerà prestare attenzione all’estro di Tremolada e alla vena realizzativa dell’attaccante Donnarumma, attuale capocannoniere del campionato di serie B. Diario di bordo rossoblù. Stamattina la squadra sosterrà la classica rifinitura pre-partita prima della partenza verso la Lombardia.

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook