Giovedì, 12 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo
SERIE C

Rende, una striscia positiva da allungare

di

La frequentazione della parte alta della classifica presuppone per il Rende l'esigenza di riscattare punti su ogni terreno di gioco. A Cava de' Tirreni, il gol incassato da Hatley nei minuti di recupero ha fatto perdere alla squadra di Francesco Modesto il primo posto in classifica ma dall'altro lato ha allungato la striscia positiva cominciata il 17 ottobre con la vittoria al “De Simone” di Siracusa.

Il momento favorevole dei biancorossi ha raggiunto quota sette giornate. Non rappresenta tuttavia la striscia di risultati più lunga conquistata dai rendesi tra i professionisti. Questo Rende nella speciale classifica occupa la terza posizione ma può continuare a dare la caccia al proprio record. Il periodo di imbattibilità più lungo raggiunto dalla società di via Fratelli Bandiera risale infatti alla serie C2 della stagione 1978-1979 quando tra il primo ottobre (prima giornata, 3-1 al Ragusa) e il 3 dicembre (decima giornata, 2-0 al Cassino) infilò una serie di dieci partite.

Nel campionato di serie C2 2005-2006 la squadra allora allenata da Fausto Silipo restò imbattuta per 8 giornate. Nel match di domenica sera contro la Casertana (ore 20.30) il Rende scenderà quindi in campo per scrivere la storia oltre che per ritentare l'assalto al trono.

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook