Giovedì, 13 Dicembre 2018
stampa
Dimensione testo
SERIE C

Rende, la partita speciale di Roberto Sabato

di

Per Roberto Sabato domenica si presenta l'occasione per tornare nella propria terra. Lui, di Potenza, però non ci sta a dare l'etichetta di derby al prossimo impegno. «Per me – ha confessato il difensore – non sarà una partita differente dalle altre. Sono di Potenza e si vive di campanilismi anche in Basilicata ma non respiro l'aria che precede un derby. Mi fa piacere tornare nella mia terra ma non per questo sarà una sfida più ricca di significati rispetto alle altre. Per noi conta la vittoria a prescindere dal nome dell'avversario».

Il Rende scenderà sul terreno di gioco ancora una volta conoscendo il risultato dei principali avversari. Questa volta tuttavia lo scontro diretto tra Trapani e Juve Stabia potrebbe avvantaggiare i biancorossi: «Conta poco il risultato degli altri se non riusciamo a fare il nostro dovere».

Il ciclo di partite che condurrà la formazione di Francesco Modesto alla sosta mette in palio un numero di punti sufficienti per staccare il pass virtuale della permanenza. La posizione in cui viaggiano i rendesi invita tuttavia ad aspirare anche a qualcosa in più: «Da qui a fine mese possiamo raggiungere gli ultimi punti per chiudere il discorso salvezza

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X