Mercoledì, 23 Ottobre 2019
stampa
Dimensione testo
SERIE C

Rende, con la Virtus Francavilla ancora a porte chiuse

di

Seconda partita a porte chiuse per il Rende. Domenica i biancorossi affronteranno la Virtus Francavilla del grande ex Bruno Trocini senza potersi avvalere del sostegno del proprio pubblico. La decisione definitiva è arriva oggi dopo la riunione che si è tenuta in Questura. Come era successo già contro il Siracusa, i lavori sulla strada statale 107 impediranno ai sostenitori delle due squadre di godersi lo spettacolo.

Uno spettacolo tuttavia che i tifosi di fede biancorossa si augurano possa essere ben diverso dalle ultime tredici partite in cui il Rende ha raccolto la miseria di 5 punti (una vittoria e due pareggi) e ben 10 sconfitte.

Un bottino troppo magro per aspirare ai playoff ma soprattutto misero anche per pensare di affrontare con le stesse basi la corsa alla salvezza nel prossimo corso. La linea verde a oltranza sperimentata negli ultimi mesi tarda a offrire frutti sportivi ma rimane valida e molto redditizia a livello economico. Da qui in avanti i biancorossi dovranno cercare la ricetta per miscelare i due aspetti.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook