Venerdì, 22 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo
SERIE C

Rende, con la Cavese per ritrovare la propria identità

di

Nella partita d'andata con i metelliani, il sogno del Rende cominciò a trasformarsi in un incubo. I biancorossi, infatti, in cima alla classifica e con il vento in poppa in quel pomeriggio del "Lamberti" fallirono l'appuntamento con la settima vittoria consecutiva a pochi metri dal traguardo.

Un gol di Kayro Flores Heatley nel recupero mise la parola fine al primo posto del Rende, che da quel momento in poi non è stata più capace di recuperare l'identità vincente che l'aveva accompagnata fino a quel momento. Contro i campani, domenica il Rende proverà ad allontanare quei fantasmi all'alba del rush finale per i playoff.

I biancorossi devono ancora giocare diversi scontri diretti e incamereranno inoltre i tre punti con il Matera (tra le squadre coinvolte tra la quinta e la tredicesima posizione soltanto il Monopoli farà altrettanto) ma devono cambiare ritmo per avanzare una candidatura che via via sta perdendo consistenza. Ora o mai più dunque per la formazione di Francesco Modesto alla ricerca di se stessa da un sabato pomeriggio di fine novembre.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook