Martedì, 27 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport Il Rende scappa due volte, la Casertana l'acciuffa: finisce 2-2
SERIE C

Il Rende scappa due volte, la Casertana l'acciuffa: finisce 2-2

di
calcio, rende, serie c, Cosenza, Calabria, Sport
Foto casertaweb.com

Biancorossi due volte in vantaggio e due volte ripresi da una squadra che ha dimostrato di avere qualcosa in più in termini di qualità ed esperienza. Ancora di più, dunque, merito ai rendesi, abili a bloccare sul pari i campani, soprattutto grazie alla freschezza degli attaccanti esterni. Giannotti su tutti.

Tricarico lascia in panchina Vivacqua e piazza Rossini in prima fila con Morselli e Giannotti. Solo panchina per il nuovo acquisto Fornito. Al 10' la prima grande occasione per la squadra ospite. Castaldo di prima intenzione calcia un rigore in movimento ma trova la respinta della difesa biancorossa. Gol sbagliato, gol subito. Giannotti controlla la palla sulla sinistra, punta Clemente e scarica un destro che Cerofolini non trattiene. Rende in vantaggio. Al 14', il solito Zito imperversa sulla sinistra e con una trivela pesca Longo a centro area: il difensore svetta e con un colpo di testa manda la palla sopra la traversa. Al 22', Varesanovic calcia di potenza una punizione dal limite dell'area e non trova la porta. Gli ospiti, al 26', trovano la rete del pareggio con D'Angelo, ex capitano della Primavera del Cosenza: sulla conclusione ravvicinata dell'esperto centrocampista della Casertana (ben servito da Castaldo), Savelloni combina un pasticcio non riuscendo a trattenere la sfera. La Casertana spinge ma, proprio come a inizio gara, a trovare la via del gol è il Rende.

Al 33' Clemente stende Giannotti in area e l'arbitro fischia il penalty: Morselli batte Cerofolini. In pieno recupero, i biancorossi sfiorano il 3-1 in contropiede. Scimia pesca Morselli che, a tu per tu con Cerofolini, si fa ipnotizzare e calcia con poca convinzione. Il portiere della Casertana, dal canto suo, riscatta l'errore sul primo gol ed evita la capitolazione degli ospiti. Nella ripresa, al 3', D'Angelo fredda Savelloni da buona posizione dopo un'azione confusa. Giannotti prova a riportare il Rende in vantaggio con una deviazione sotto porta che termina fuori (9'). Al 23', Savelloni si arrangia sulla punizione di Zito e manda in corner in due tempi. Poi non accade più nulla di rilevante.

TABELLINO

RENDE-CASERTANA 2-2

Marcatori: 10' pt Giannotti, 26' pt e 3' st D'Angelo, 34' pt (rig.) Morselli.

Rende: Savelloni 5,5, Ampollini 5, Nossa 5,5, Bruno 5,5, Origlio 5,5, Murati 6, Cipolla 6 (16' st Collocolo 6), Scimia 6,5, Morselli 6,5 (26' st Fornito sv), Rossini 5,5 (26' st Vivacqua sv), Giannotti 7 (37' st Ndiaye sv). All.: Tricarico.

Casertana: Cerofolini 5,5, Clemente 4,5, Rainone 5,5, Caldore 5,5, Longo 6, D'Angelo 7,5, Santoro 5,5, Varesanovic 5,5 (24' st Paparusso 5,5), Zito 7 (34' st Floro Flores sv), Castaldo 7, Starita 6 (45' st Origlia sv). All.: Ginestra.

Arbitro: Pashuku di Albano Laziale 6.

Note: Spettatori: 391 (per un totale di 1990 euro). Ammoniti: Murati, Ampollini, Rossini, Paparusso, Savelloni. Angoli: 1-10. Recupero: 1'; 4'.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook