Giovedì, 21 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport Cosenza, notte fonda al “Rigamonti”: il Brescia vince 5-1
SERIE B

Cosenza, notte fonda al “Rigamonti”: il Brescia vince 5-1

di
La doppietta di Van de Looi e i gol di Jagiello, Tramoni e Moreo tramortiscono i rossoblù, in rete con Gori

Brescia-Cosenza 5-1

Marcatori: 9’ pt Jagiello, 14’ pt e 23’ st Van de Looi, 12’ st Tramoni, 25’ Gori, 45’ st Moreo.

Brescia: Joronen 6; Mateju 6,5, Mangraviti 6,5, Cistana 6,5, Pajac 7; Leris 7 (38’ st Olzer sv), Van de Looi 7,5, Bertagnoli 6,5 (38’ st Ndoj sv); Jagiello 7 (21’ st Bisoli 6), Tramoni 7,5 (21’ st Moreo 6); Bajic 6,5 (21’ st Palacio 6). All.: Inzaghi. Cosenza: Saracco 4,5; Vaisanen 4,5, Minelli 5, Rigione 5; Corsi 4,5, Vallocchia 5 (30’ st Florenzi sv), Carraro 4,5, Boultam 5 (40’ st Venturi sv), Sy 5 (40’ st L Vardera sv); Gori 6, Sueva 5,5 (20’ st Caso 5,5). All.: Zaffaroni. Arbitro: Meraviglia di Pistoia. Note: Sy, Boultam. Angoli: 7-5. Recupero: 0’; 0’.

Notte fonda per il Cosenza al "Rigamonti". La squadra di Zaffaroni è scivolata subito perdendo completamente "grip" nel secondo tempo. Il tecnico si è presentato con una sola novità rispetto al match con l'Ascoli nell'undici di partenza: Vallocchia al posto del giovane Florenzi. Il Brescia ha dimostrato di essere avversario di rango troppo superiore. La squadra di Filippo Inzaghi ha giocato sul velluto chiarendo fin da subito le proprie intenzioni.
Saracco ha deviato il colpo di testa di Leris ma al 9' ha smanacciato debolmente sulla conclusione da fuori di Pajak consentendo a Jagiello (retroguardia in ritardo) di appoggiare per l'1-0. Il raddoppio dei bresciani si è fatto attendere appena cinque minuti: una combinazione sugli sviluppi di una rimessa laterale ha portato al tiro Van De Looi che ha buca ancora il portiere rossoblù.
Il Cosenza è uscito fuori dal guscio intorno alla mezz'ora ma la squadra di Zaffaroni non stata in grado di incidere fino al 39' quando sul traversone di Corsi, sul secondo palo Sueva ha calciato trovando l'opposizione di Joronen. Il portiere bresciano ha respinto pure la conclusione di Gori (42'). Prima dell'intervallo, padroni di casa pericolosi con un colpo di testa di Leris: questa volta Saracco è stato attento.
Il Brescia ha completato l'opera nel secondo tempo. Dopo la traversa colpita su colpo di testa al 54', Tramoni ha triplicato le marcature al 57' bevendosi facilmente Vaisanen. Le "rondinelle" hanno dilagato. Al 68' è stato nuovamente il turno di Van De Looi che ha perfora i silani con un colpo di testa beffardo successivo a un calcio d'angolo. Il Cosenza ha rialzato timidamente la testa con il primo gol in campionato: firma di Gabriele Gori (70'). Prima del fischio finale, definitivo 5-1 del Brescia ad opera di Moreo su cross di Rodrigo Palacio.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook