Lunedì, 05 Dicembre 2022
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport Cosenza, Dionigi sul futuro rossoblù: “È un Cosenza senza prime donne”
SERIE B

Cosenza, Dionigi sul futuro rossoblù: “È un Cosenza senza prime donne”

di
Il progetto avviato dalla società di Guarascio con Gemmi e il tecnico è proiettato al futuro: «Abbiamo giocatori umili e disposti al sacrificio, siamo in crescita»
Cosenza, Sport
Davide Dionigi

Davide Dionigi: casa e lavoro, lavoro e casa. Un vecchio motto che calza a pennello. Mai come quest’anno. Vive con la famiglia in uno dei grattacieli che s’affacciano sullo stadio “Marulla”. Nello stesso stabile, la maggior parte dei suoi collaboratori. «Abitare vicino allo stadio non è frutto della casualità», spiega, «ho sempre fatto così nella mia carriera di allenatore e giocatore. Vivo poco la città. Finito il lavoro mi piace rientrare subito a casa». Schivo, ma al punto giusto. Cordiale, sorridente e accogliente. Appuntamento alle dieci davanti alla sede sociale. Poi un tuffo nella pancia del “San Vito”, accompagnati dall’addetto stampa Gianluca Pasqua.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di domani di Gazzetta del Sud - Cosenza

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook